GALLERIA JANNELLO
La commessa in oggetto fa parte dei lavori di ammodernamento ed adeguamento al tipo 1/A della norma CNR 80 dal Km 153+400 al Km 173+900 dell'Autostrada SA/RC Macrolotto 3° parte 2^. Più precisamente tali lavori consistono nella realizzazione della Galleria naturale "Jannello". In particolare, la galleria Jannello è a doppio fornice, di lunghezza complessiva pari a circa 2.4 km, dei quali Cipa ne ha realizzato metà e solo da un imbocco (imbocco lato RC), mentre l'altra metà è stata realizzata da un’altra impresa affidataria dall'imbocco lato SA. La galleria Jannello presenta un tracciato interamente in variante rispetto al tracciato esistente (il quale risulta non in galleria). Il tracciato è compreso tra i viadotti Jannello ed Italia, entrambi sottoposti ad adeguamento ed ammodernamento. I centri abitati più prossimi sono Laino Borgo ubicato a circa 1,3 km dall'imbocco lato RC e Laino Castello, ubicato a circa 1,3 km ad E dal medesimo imbocco. La galleria presenta tracciato curvilineo, descrivendo una prima curva ad ampio raggio nel tratto di entrata successivo al viadotto omonimo, per proseguire in rettilineo nel tratto centrale e disporsi dopo una nuova curva in direzione circa N-S riprendendo il tracciato originario all'innesto sul viadotto Italia. La copertura massima è di circa 150 m sulla carreggiata Sud. La copertura scende a valori prossimi a 50 m negli ultimi 600 m di tracciato verso Reggio Calabria. L'interasse tra i due fornici è variabile da 20 m a 34 m, con un diaframma di roccia di separazione tra le due canne di spessore minimo pari a circa 5 m. Le sezioni tipo impiegate per la galleria sono 3, delle quali 2, la sezione Tipo 2 e Tipo 3, sono caratterizzate dall'impiego di interventi di preconsolidamento antecedenti alle fasi di avanzamento e prerivestimento. L'altra sezione (Tipo 1), applicata secondo il profilo geomeccanico di progetto per circa il 90% dell'intero tracciato, non contempla l'utilizzo di tecniche di preconsolidamento e prevede lo scavo di avanzamento con metodo di abbattimento (esplosivo o martellone idraulico) e lunghezze di sfondo variabili in funzione delle caratteristiche geomeccaniche dell’ammasso roccioso. Il materiale incontrato in fase di avanzamento è costituito da rocce calcaree mediamente fratturate e poco alterate.
···
Scheda lavoro
Luogo: Italia - Mormanno
Periodo: Settembre 2014 - Febbraio 2016
Committente: Italsarc Scpa
Valore: 12.000.000 EUR
Stato Avanzamento Lavoro: 100%
album
fotografico


Copyright @2021 - All rights reserved   |   Privacy & Cookies
 
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente.
Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.

SALVA E CHIUDI